Post in evidenza

In attesa della presentazione pubblica, ancora informazioni sull'ECat QuarkX

Nessuna data ancora certa per una presentazione pubblica del modello 'QuarkX' del dispositivo ECat, che probabilmente renderà obsole...

lunedì 7 maggio 2012

News dal sito ecat.com


Il sito ECAT.com, sito ufficiale del dispositivo ecat, fornisce ulteriori dettagli sul dispositivo e sui prossimi sviluppi.



  • Il ECAT è perfettamente sicuro da usare per l'ambiente e rispetterà i requisiti di applicazione del prodotto
  • Il ECAT è in procinto di essere certificate da UL
  • Se la temperatura va sopra il limite consentito, il nichel all'interno del dispositivo si scioglie e l'ECAT si interrompe perchè il nichel fuso espelle tutto l'idrogeno assorbito. (ECAT utilizza Nickel regolare, quindi ciò elimina alcune delle teorie che tentanop di spiegarne il funzionamento, che si basano sul fatto che le nano-particelle hanno a che fare con l'effetto di barriera nucleare)
  • Indipendentemente dalla massa del piombo che lo contiene, il ECAT è stabile fino a 200 gradi Celsius.
  • Nel caso il reattore si riscaldi per un incidente, lo scudo principale dell'apparecchio ECAT non ne è influenzato perché è isolato in una zona che rimane sotto 200 gradi Celsius per tutto il tempo.
  • (Il piombo liquido ha creato problemi quando utilizzato come fluido primario. E' stato testato con l'ECAT, ma non è una valida alternativa, perché può generare problemi come:. Problemi alla pompa, condensa quando la temperatura scende per qualsiasi motivo, ecc. )
  • In caso di un blackout breve, l'ECAT va in modalità di auto-sostentamento sotto il controllo di un sistema elettronico.
  • In caso di un blackout più lungo, il sistema di controllo disattiva l'ECAT e il processo di arresto dura 1 ora.
  • Attualmente il processo di riavvio è un manuale e può essere trasmesso da remoto tramite un telefono cellulare.
  • La temperatura massima raggiungibile con un numero ottimale di nuclei ECAT collegati in serie è oggi 260 gradi, potenzialmente più elevata, se non venissero cambiati i vettori di calore di fase. 

Rossi sta progettando di istituire una divisione per produrre e vendere energia termica e aggiungere impianti ECAT alle reti di teleriscaldamento e in seguito alle reti elettriche.


Vari tecnologie potenziali adatte per un modulo di generazione di elettricità a partire dal dispositivo domestico ECAT sono stati proposti e sono in cantiere per essere testati.

I vantaggi più importanti che si desidera raggiungere sono:

  • un design moderno
  • disegno compatto
  • scalabilità (da 1,2 KW a 15KW)
  • tecnologia con turbina a vapore
  • operare con un vapore di 200 gradi C

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti sono moderati.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...