Post in evidenza

In attesa della presentazione pubblica, ancora informazioni sull'ECat QuarkX

Nessuna data ancora certa per una presentazione pubblica del modello 'QuarkX' del dispositivo ECat, che probabilmente renderà obsole...

giovedì 20 ottobre 2016

ECat-X ultime notizie: affidabilità e unità serializzabili da 20 Watt

ECat-X, la versione dell'ECat di seconda generazione che, a detta dell'inventore, Andrea Rossi, dovrebbe raggiungere affidabilità e flessibilità in termini di potenza erogata, verrà prodotto in mini-moduli da 20Watt, combinabili ad ottenere potenze superiori.

Scrive Andrea Rossi:

- Le dimensioni saranno molto piccole, e si potranno combinare senza limiti di quantità.

- Il COP è molto alto, e la piccola potenza per modulo è necessaria per ragioni di sicurezza

- Può produrre calore, luce, elettricità, ma la applicazione principale sarà produrre calore e eventualmente trasformarlo in elettricità tramite ciclo di Carnot.

- E' possibile anche la produzione di luce e direttamente di elettricità, ma la efficienza maggiore  si ottiene con calore + Carnot

Ha anche aggiunto:

- Il primo obiettivo è quello di raggiungere il 'sigma 5' (riproducibilità dei risultati superiore allo 99,9999%)

- Solo dopo il sigma 5 partirà la dimostrazione e la produzione.


Fonte: Journal of Nuclear Physics

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti sono moderati.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...