Post in evidenza

In attesa della presentazione pubblica, ancora informazioni sull'ECat QuarkX

Nessuna data ancora certa per una presentazione pubblica del modello 'QuarkX' del dispositivo ECat, che probabilmente renderà obsole...

venerdì 23 gennaio 2015

I pre-ordini dei (possibili) ECat ad uso domestico: cosa ne è stato?

Alcuni anni fa furono raccolti, a titolo non impegnativo, dei pre-ordini per le (future) unità domestiche del dispositivo ECat. Come è noto il problema della commercializzazione delle unità domestiche è ottenere la certificazione di sicurezza che per un dispositivo nucleare per quanto a bassa energia, e che utilizza tecnologie ancora inesplorate, non è cosa semplice. E' stata pertanto scelta al momento la strada della prouzione delle unità industriali.

E' stato chiesto a Andrea Rossi cosa ne è stato dei suddetti pre-ordini. Ecco la risposta (nella traduzione data da fusionefredda3):

“Si, i pre-ordini verranno amministrati in questo modo, se e quando le unita’ ad uso domestico saranno messe sul mercato: tutte le persone che hanno inviato un pre-ordine riceveranno un’offerta, se confermeranno l’ordine dopo l’offerta riceveranno l’E-Cat. La priorita’ non sara’ un grosso problema, perche’ quando decideremo di mettere il domestic E-Cat sul mercato sara’ prodotto in grandi quantita’, sicche’ il termine di consegna non dovrebbe essere un grosso problema.”

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti sono moderati.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...